Background image

Progettazione e Ingegneria

Gestione e Manutenzione

Installazione

Assistenza

seguici anche sui social networks

Impianti ad alta efficienza energetica: come abbattere i costi di energia elettrica e gas con fotovoltaico e pompa di calore

Pompa di Calore.
La pompa di calore è una macchina che produce energia termica (per riscaldare gli ambienti, per l’acqua calda sanitaria ecc.) utilizzando fonti da energia rinnovabile.


Moduli Fotovoltaici

L'utilizzo tradizionale dell'impianto fotovoltaico consente un notevole abbattimento dei costi della bolletta della luce ma non consente il recupero dell'eventuale surplus di energia prodotta e rimessa in circolo.


Moduli Fotovoltaici + Pompa di Calore

Abbinando all'impianto fotovoltaico una pompa di calore si potrà riutilizzare l'energia in eccesso prodotta dall'impianto fotovoltaico, energia che verrà utilizzata appunto dalla pompa di calore per garantire riscaldamento ed acqua calda sanitaria abbattendo ulteriormente i costi di riscaldamento/raffrescamento dell'abitazione.


Cosa è una Pompa di Calore?

Le pompe di calore sono macchine funzionati con l'energia elettrica in grado di trasferire l'energia gratuita presente nelle sorgenti esterne (aria, acqua, suolo) agli impianti per il riscaldamento e l'acqua calda sanitaria.
Il trasferimento di calore avviene per mezzo di un circuito frigorifero ad alta efficienza con un ridotto assorbimento di energia elettrica. L’energia prodotta da una moderna pompa di calore può essere utilizzata per riscaldare, raffrescare e per produrre acqua calda: in ognuna di queste applicazioni circa il 75% dell’energia richiesta dalla pompa di calore proviene dall’ambiente esterno e l’apporto di energia elettrica è solo di circa il 25%.


Funziona esattamente come un frigorifero ovvero il calore sottratto da un ambiente a bassa temperatura (per esempio l’ambiente esterno ad una casa) viene trasferito ad un secondo ambiente che si trova ad una temperatura più alta (per esempio l’interno della casa stessa o nel serbatoio dell’acqua calda sanitaria). Tale processo implica quindi l’utilizzo di energia termica (calore) già disponibile in natura (nell’aria, nell’acqua ecc...).Possiamo quindi affermare che sono queste macchine uniche nella capacità di generare calore sfruttando le infinite energie presenti nell’ambiente e in maniera gratuita, calore che possiamo destinare alla produzione di acqua calda sanitaria o per il riscaldamento.

 

È affidabile e sicura la pompa di calore?

Le pompe di calore sono molto affidabili e, a differenza delle caldaie, non hanno bisogno della periodica analisi di combustione. Garantiscono la massima sicurezza in quanto non hanno nessun allacciamento di gas, e nessun serbatoio contenente sostanze pericolose.
I nostri clienti si ritengono soddisfatti delle nostre pompe di calore: in questa pagina troverai alcuni impianti realizzati.

 

Posso collegare la pompa di calore ai normali termosifoni?

Una pompa di calore può riscaldare l'acqua fino a 60°C, ma consigliamo di non superare i 55°C.
 I vecchi impianti a termosifoni sono solitamente dimensionati per funzionare a 65-70°C. Quindi è possibile usare la pompa di calore nelle mezze stagioni e nelle giornate meno fredde.
 Se invece i termosifoni sono dimensionati per funzionare a 50°C o meno, la pompa di calore sarà utilizzabile senza l'ausilio di fonti esterne e garantirà risparmi interessanti rispetto alla caldaia, tra il 20% e il 40%.

 

Posso utilizzare la pompa di calore in sostituzione della caldaia?

La pompa di calore può sostituire sempre la caldaia negli impianti radianti e negli impianti a radiatori/fan-coil se dimensionati sotto i 50-55°C di mandata. Sempre più persone desiderano una soluzione che garantisca affidabilità nel tempo. Grazie alla pompa di calore questo è possibile. Chi vuole sostituire la tradizionale caldaia del proprio impianto, risparmierà sui costi energetici e guadagnerà in termini di comfort abitativo. I risanamenti, andranno pianificati e configurati in base al tipo di abitazione e al tipo di impianto.

 

È possibile abbinare la pompa di calore ad un impianto fotovoltaico?

Le pompe di calore possono coprire gli interi fabbisogni di riscaldamento, raffrescamento e produzione di acqua calda sanitaria attingendo a fonti rinnovabili: all’energia termica sottratta all’ambiente può sommarsi l’energia elettrica prodotta da tecnologie alternative in modo da raggiungere una completa indipendenza energetica. L'integrazione della pompa di calore con un impianto fotovoltaico, a seconda delle zone, porta ad una riduzione della bolletta di energia elettrica fino all'80% e, in alcuni casi, al suo azzeramento.

 

Esistono incentivi per le pompe di calore?

In Italia, nel caso d'installazione di pompe di calore in edifici esistenti, è possibile detrarre il 65% della somma investita, installazione ed IVA comprese. 
Periodicamente sono anche previsti contributi regionali; l'applicazione dell'IVA ridotta per le opere d'installazione è sempre possibile.

 

Quanto consuma la pompa di calore?

L’assorbimento elettrico di una pompa di calore varia proporzionalmente alla sua potenza.
 La corretta scelta di una pompa di calore tiene conto principalmente di due elementi: il fabbisogno termico dell'edificio da riscaldare e la temperatura massima per l'impianto (impianto radiante, fan-coil, radiatori, ecc.). 
In linea di massima, dividendo il fabbisogno termico per il COP della macchina si può ottenere una stima del consumo istantaneo della pompa di calore. Richiedi un preventivo gratuito per conoscere il calcolo dei tuoi fabbisogni e il risparmio che puoi ottenere con la pompa di calore.

Risparmio Qualità ed Efficienza

I vantaggi nell'unire Fotovoltaico e Pompa di calore si possono riassumere così:

  • Abbattimento dei consumi di gas e metano per il riscaldamento e la produzione di acqua calda sanitaria

  • Alta efficienza di conversione

  • Abbattimento delle spese di manutenzione annuali delle tradizionali caldaie a differenza invece di un sistema semplice che non richiede particolari assistenze


Dove è più vantaggioso unire Fotovoltaico e Pompa di calore:

  • Abitazioni con consumi elevati per il riscaldamento/raffrescamento

  • Abitazioni con impianto a pavimento per riscaldamento

  • Abitazioni con impianto a radiatori/fancoil

  • Abitazioni isolate con riscaldamento a gpl o gasolio

sopralluoghi gratuiti

Richiedi un preventivo gratuito


Contact form powered by 123ContactForm



Descrizione immagine

EURO ENERGIA SRL Via Sandro Penna 118 - 06132 Perugia
C.F. e P.IVA 03352410546 tel e fax  n. 0755279118 cell. 3497105499
euroenergiasrl@gmail.com - info@euroenergiasrl.it - www.euroenergiasrl.it

Bookmark and Share

condividi la pagina